Prezzi auto usate, nel 2020 sono calati

prezzi auto usate

Nel 2020 sono calati i prezzi delle auto usate: sono scesi dell’1% rispetto al 2019. Ad affermarlo sono i dati elaborati dall’Osservatorio Autopromotec sugli indici Istat dei prezzi al consumo. E non si tratta dell’unica dato interessante. Perché il singolare 2020 vissuto ha fatto registrare una controtendenza. Il costo delle vetture nuove è aumentato in media del 2,4% rispetto ai dodici mesi precedenti. L’aumento è particolarmente significativo considerato anche il calo dello 0,2% del tasso di inflazione. In lieve crescita anche i prezzi dei servizi di assistenza per le auto, con un +1,1%. I due dati principali, calo dei prezzi delle auto usate e crescita per le auto nuove, non sono una novità: si tratta di una tendenza che prosegue ormai da alcuni anni.

Prezzi auto usate, perché sono calati?

Da una parte infatti si è assistito alla cosiddetta «demonizzazione» del diesel che ha portato ad un rallentamento da parte degli automobilisti nella decisione di sostituire le vecchie auto diesel. Con l’inevitabile effetto di svalutazione delle vetture usate con questo tipo di motorizzazione. In parallelo, il settore del nuovo continua a proporre tecnologie per la sicurezza e software sempre più sofisticati a bordo delle auto e ciò giustifica l’aumento dei prezzi.