Vacanze di Natale, i consigli per chi si mette in auto

vacanze di natale

Le vacanze di Natale si avvicinano e anche il temuto momento delle interminabili code e imbottigliamenti nel traffico autostradale di chi rientrerà a casa in vista delle festività o si sposterà nelle località di montagna per qualche giorno sulla neve. Per tutti coloro che dovranno affrontare un viaggio in auto, Zeiss Vision Care, con la collaborazione del Dottor Franco Spedale, Direttore dell’Unità Operativa a funzione Dipartimentale dell’Oculistica dell’Ospedale di Chiari ASST Franciacorta, propone una serie di 5 consigli utili per alleggerire la fatica almeno ai propri occhi.

Vacanze di Natale, i consigli per chi si mette in auto

In primis serve effettuare un ckeckup visivo a cadenza annuale, non solo al momento del rinnovo della patente. Quindi è importante indossare sempre lenti da vista con la corretta prescrizione, elemento fondamentale per una guida sicura. Occorre poi evitare sempre di dirigere il getto d’aria calda direttamente sugli occhi. Importante anche avere sempre con sé, in borsa o in auto, lacrime artificiali per lubrificare gli occhi in caso di prurito o rossore. Infine può essere utile utilizzare una soluzione antiappannante specifica per gli occhiali per evitare il fastidioso problema della condensa delle lenti.

La situazione in inverno e alla sera

Tendenzialmente in inverno e alla sera aumentano gli abbagliamenti e diminuisce la capacità di nitida messa a fuoco soprattutto in soggetti miopi, astigmatici, operati di cataratta e chirurgica refrattiva. E la situazione peggiora in caso di pioggia. Ciò è dovuto alle aberrazioni che fanno vedere “scontornato”. A questo si aggiunge lo sforzo continuo nell’alternare visione da vicino per specchietti e cruscotto alla visione per lontano per guardare la strada. Dato che la nostra auto ormai è un computer, ricco di funzionalità, diventa fondamentale avere una buona visione “a tutte le distanze” evitando il più possibile distrazioni.