Consigli utili per affrontare un viaggio in auto

Consigli utili per affrontare un viaggio in auto

È ora di andare in vacanza e perciò ecco alcuni consigli utili per affrontare un viaggio in auto. E gli italiani scelgono l’auto per spostarsi lungo lo stivale. A testimoniarlo è un’indagine effettuata dall’Istat con la collaborazione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) sulle intenzioni degli Italiani di effettuare vacanze nel periodo giugno-settembre 2021. Emerge per esempio che il 33,3% degli italiani è intenzionato a scegliere la regione di residenza, con invece il 63,6% una diversa da quella di residenza. Prevale una durata complessiva della vacanza non superiore a 14 giorni. E soprattutto ecco il dato riferito alla mobilità: il mezzo di trasporto personale è il più scelto per raggiungere il luogo di vacanza (84%).

Consigli utili per affrontare un viaggio in auto

Detto questo va ricordato che è bene prepararsi nel modo migliore alla partenza, affinché sia sicura e non possano insorgere problemi che vadano a minare il periodo di villeggiatura. Se si sceglie di partire in auto, opzione più che gettonata, è bene accertarsi che la vettura sia in perfette condizioni. Servirà dare un’occhiata alle gomme, alle luci, all’olio e all’acqua: in sostanza un check-up dal meccanico non farebbe male. Importante anche controllare i documenti di guida: la patente deve essere in corso di validità, attenzione poi anche al certificato di assicurazione. Fondamentale muoversi avendo dalla propria parte l’informazione sul traffico e su eventuali criticità che si possono improvvisamente creare. Attenzione quindi ai pannelli a messaggio variabile e agli ingressi delle autostrade, così come potrebbe essere una buona idea ascoltare i notiziari su Onda Verde su Radio Rai 1, 2, 3.

Cosa significa viaggiare sicuri

Viaggiare sicuri significa anche un corretto trasporto dei bambini: fino a 1,5 metri d’altezza è bene usare seggiolini e adattatori. Lo stesso vale per i sistemi di protezione: prima di partire accertatevi che sia tutto presente e funzionante. Significa controllare le cinture di sicurezza (obbligatorie per tutti i passeggeri) ed equipaggiarsi con il corretto abbigliamento tecnico con protezione e casco omologato se ci si sposta in moto. Un ripasso sulle buone norme di circolazione non guasta mai: rispettare i limiti di velocità è imprescindibile, così come utilizzare il viva-voce o l’auricolare per lo smartphone. In autostrada, specialmente quando c’è traffico sostenuto, è doveroso rispettare la distanza di sicurezza: in questo modo si abbatte il rischio di tamponamenti.

Corsie, giubbotto rifrangente e…

Allo stesso modo serve utilizzare correttamente le corsie, circolando sempre su quella più libera a destra. Il manuale del perfetto viaggiatore si conclude con i rituali di comportamento in caso di incidente: è necessario fermarsi ed eventualmente portare assistenza ai feriti. Se fortunatamente non ce ne sono è bene spostare immediatamente i mezzi sulle piazzole di sosta o in corsia di emergenza e ricordarsi di indossare sempre il giubbotto rifrangente. A proposito: prima della partenza controllare che quest’ultimo sia presente a bordo.